IL PARCO: REGOLAMENTO

ARTICOLI

  1. Acquistando il biglietto d'ingresso si intende accettato il seguente regolamento interno del Parco.
  2. Il parco è aperto al pubblico dalle ore 09:00 alle 18:30. Gli impianti resteranno aperti dalle ore 10.00 alle ore 13.00 e dalle ore 14.30 alle ore 18.00.
  3. Il biglietto d’ingresso non è in alcun caso rimborsabile. L’eventuale chiusura delle attrazioni dovuta a fattori tecnici o climatici, alla mancanza di energia elettrica, e/o a qualsiasi altra causa, ovvero la mancanza di ombrelloni, lettini e/o sdraio in nessun caso dà diritto al rimborso totale o parziale del biglietto.
  4. La Direzione si riserva, in qualsiasi momento, ed a proprio insindacabile giudizio, il diritto di chiudere il Parco (ovvero una o più attrazioni della stesso) a causa delle condizioni atmosferiche, ovvero, in generale, al fine di garantire la sicurezza e/o l'incolumità delle persone, senza che ciò, in nessun caso, dia diritto al rimborso totale o parziale del biglietto.
  5. Nelle giornate di scarsa affluenza non è garantito il funzionamento di tutte le attrazioni del parco, senza che ciò, in nessun caso, dia diritto al rimborso totale o parziale del biglietto.
  6. Il biglietto d'ingresso deve essere conservato per tutta la permanenza all’interno del Parco.
  7. Per l’uscita temporanea dal Parco è obbligatorio richiedere il Pass all’ingresso.
  8. I bambini con altezza inferiore a 105 cm (accompagnati), e le persone di età superiore ai 70 anni hanno diritto all’ingresso gratuito.
  9. I bambini con altezza inferiore a 140 cm (accompagnati) hanno diritto al biglietto d’ingresso ridotto.
  10. Si diffida chiunque pratichi la vendita o la distribuzione di biglietti omaggio e/o buoni sconto per l’ingresso al Parco nell’area dei parcheggi e/o nelle zone antistanti alle biglietterie di Aquafarm. I trasgressori saranno denunciati alle autorità competenti.
  11. Ombrelloni, sdraio, sedie e lettini sono disponibili gratuitamente fino ad esaurimento, e sono assegnati dal personale del Parco al momento dell'ingresso.
  12. Non si possono spostare ombrelloni, sdraio, sedie, lettini e tavoli dalle posizioni assegnate dal personale del Parco.
  13. Nelle giornate con forti raffiche di vento, per salvaguardare l’incolumità degli ospiti, gli ombrelloni dovranno essere chiusi.
  14. Al fine di garantire l’incolumità degli ospiti del Parco, alcune attrazioni possono essere oggetto di particolari restrizioni. Attenersi, dunque, sempre alle norme di utilizzo esposte nei pressi delle attrazioni stesse ed alle indicazioni fornite dal personale addetto.
  15. La Direzione si riserva il diritto di limitare in qualsiasi momento ad un visitatore l’utilizzo degli scivoli e delle altre attrazioni se ritiene che ciò possa essere pericoloso per la sua incolumità e/o per quella degli altri ospiti del Parco, oltre che la facoltà di allontanare un visitatore che determini pericolo o disturbo, senza che ciò, in nessun caso, comporti alcun diritto al rimborso totale o parziale del biglietto d'ingresso.
  16. I minori di 14 anni possono entrare solo se accompagnati da un adulto. All’interno del Parco è necessario che siano costantemente controllati da un adulto, il quale ne assume la custodia a tutti gli effetti di legge.
  17. Gli scivoli dell’area baby sono riservati ai bambini di altezza inferiore a 120 cm.
  18. La Direzione declina ogni responsabilità sugli oggetti lasciati incustoditi all’interno del Parco.
  19. Gli armadietti per il deposito degli indumenti sono disponibili, fino ad esaurimento, presso l'ufficio informazioni del Parco, presentando un documento. Si declina ogni responsabilità relativamente agli oggetti di valore lasciati all'interno degli stessi (a puro titolo di esempio: denaro, gioielli, orologi, telefoni cellulari, documenti e componenti elettronici di ogni genere, indumenti o borse di valore, ecc.).
  20. Le cassette di sicurezza sono disponibili, fino ad esaurimento, presso l'ufficio informazioni del Parco, presentando un documento. Si declina ogni responsabilità relativamente agli oggetti lasciati all'interno degli stessi.
  21. All'interno del Parco è richiesto un abbigliamento rispettoso della sensibilità e del pudore dei minori e degli altri ospiti.
  22. Il Parco declina ogni responsabilità per incidenti o danni alle persone e/o alle cose, per furti e/o smarrimenti di oggetti, causati dall’imprudenza e/o dal mancato rispetto del presente Regolamento.
  23. Con l'acquisto del biglietto e l'ingresso nel Parco si dà espresso consenso alla possibilità di essere fotografati e/o videoripresi all'interno dello stesso, ed alla riconosciuta facoltà di utilizzo della propria immagine, a titolo gratuito, per finalità pubblicitarie.
  24. E’ VIETATO

  25. Introdurre nel Parco qualsiasi genere di attrezzatura (ombrelloni, sdraio, tavolini, sedie, fornelli, frigoriferi portatili, borse frigo, ecc.).
  26. Introdurre nel parco contenitori e oggetti in vetro.
  27. Occupare lettini, ombrelloni o sdraio se non assegnati; eventuali oggetti o indumenti lasciati incustoditi saranno rimossi dal personale del Parco.
  28. Fare uso di sapone o shampoo nelle docce a bordo piscina.
  29. Consumare cibi e bevande sotto gli ombrelloni e a bordo piscina. Si potranno utilizzare le apposite aree pic-nic.
  30. L’ingresso al Parco di cani ed altri animali in genere.
  31. Accendere fuochi.
  32. Gettare carte e rifiuti fuori dagli appositi contenitori.
  33. Tuffarsi nelle piscine.
  34. Camminare sulle griglie delle piscine.
  35. Correre a bordo piscina.
  36. Spingere altre persone nelle piscine.
  37. Indossare all’interno delle piscine maschere da sub in vetro.
  38. Correre e superarsi lungo le scale di accesso agli scivoli.
  39. Giocare con la palla o con i racchettoni.
  40. Aggrapparsi lungo i bordi degli scivoli.
  41. Scendere dagli scivoli con indosso magliette, canottiere o qualsiasi altro indumento che non sia esclusivamente il costume da bagno, ovvero indossando collane, orologi, occhiali, bracciali, fermacapelli, piercing, orecchini e calzature di qualsiasi tipo (comprese le scarpette da piscina).
  42. Fumare in tutte le aree coperte del Parco.
  43. L’utilizzo degli scivoli per adulti e del trampolino ai minorenni. In caso di trasgressione, il Parco declina ogni responsabilità, ricadendo la stessa unicamente sui genitori e sugli eventuali accompagnatori.
  44. L’utilizzo degli scivoli per adulti e del trampolino ai malati di cuore, alle donne in stato di gravidanza e a chiunque abbia disturbi incompatibili con l'uso della suddette attrazioni. In caso di trasgressione, il Parco declina ogni responsabilità.
  45. E’ OBBLIGATORIO

  46. Indossare la cuffia prima di entrare in acqua.
  47. Utilizzare i costumi contenitivi per i bambini di età inferiore ad anni 3.
  48. Fare la doccia prima di entrare in acqua.
  49. Allontanarsi immediatamente dalla zone di arrivo degli scivoli.
  50. Usare gonfiabili salvagente qualora non si sia in grado di nuotare.
  51. Osservare scrupolosamente le istruzioni del personale del Parco e attenersi sempre alle indicazioni esposte.
  52. Utilizzare esclusivamente le apposite scalette per entrare ed uscire dalle piscine.
  53. Uscire immediatamente dalle piscine all’avvicinarsi di un temporale.
  54. Segnalare immediatamente gli eventuali infortuni avvenuti all’interno del Parco al personale qualificato che si trova presso la medicheria interna del complesso. Il personale addetto darà assistenza, fornendo le prime cure all’infortunato e valutando la gravità dell’infortunio stesso. Inoltre, compilerà un "verbale interno di Primo Soccorso", riportando: la data dell’infortunio, i dati dell’infortunato, la patologia, la dinamica ed il luogo preciso dell’incidente, la terapia praticata, eventuali dichiarazioni dell’infortunato, i nominativi di eventuali testimoni, ed il nominativo dell’assistente ai bagnanti che ha assistito all’incidente. Il suddetto verbale sarà sottoscritto sia dal Direttore del Parco che dall’infortunato (se minore, da chi esercita la patria potestà). Per l’eventuale apertura di un sinistro presso la compagnia che assicura la RC all'interno del Parco, oltre ad adeguata documentazione medica, occorrerà anche il suddetto verbale di Primo Soccorso, che certifichi l’avvenuto incidente all’interno del Parco. Le dichiarazioni mendaci saranno penalmente perseguite.

Il Parco può essere sottoposto a videosorveglianza e/o videoregistrazione, al fine di garantire la sicurezza delle persone e di prevenire eventuali danni alle stesse e/o alle cose. Il trattamento dei dati personali, ovvero del materiale proveniente dal suddetto sistema di videosorveglianza e/o videoregistrazione, è effettuato ai sensi del D. Lgs. 196/2003 s.m.i.. I trasgressori potranno essere allontanati dal Parco, fermo restando la facoltà della Direzione, per i casi più gravi, di denuncia alle autorità competenti.

La Direzione.

I nostri partners

ikea aquafarm

Spazio libero

Richiedi la disponibilità di questo spazio.

Spazio libero

Richiedi la disponibilità di questo spazio.